F.A. Cup – Ci siamo quasi… #PlaySubbuteo #Subbuteo

Ci siamo quasi… in tutti i sensi!

Manca meno di un mese all’inizio (sperando che la pandemia non ci faccia altri scherzi) della F.A. Cup Subbuteo organizzata da noi del Centro Sportivo in Miniatura (siamo già oltre i cento giocatori iscritti), la cui partenza è prevista per il primo marzo.

Mentre la prossima settimana vedrà invece la disputa delle partite del Fifth Round Proper della F.A. Cup vera e propria.

Rimarca il sito ufficiale della competizione che delle 16 squadre arrivate agli Ottavi di Finale, ben 11 abbiano già vinto almeno una volta la competizione.

Primatista assoluto tra queste il Manchester United, ref. 100 del catalogo Subbuteo, che se l’è aggiudicata ben dodici volte, ma a cui è toccato l’avversario più ostico del momento, i londinesi sponda Hammers, il West Ham United, che la coppa se la sono portata a casa per tre volte. Entrambe le squadre sono in ottima forma e tutti scommettono su una partita spettacolare!

Non ci vorrà molto a sapere se le cose andranno effettivamente così, visto che sarà la seconda partita ad essere giocata, martedì 9 febbraio alle 19:30.

C’è molta attesa in Inghilterra anche per il match che chiude la giornata di mercoledì 10, tra Toffees e Spurs. Maglia blu e calzoncini bianchi (ref. 2 o 119) per l’Everton contro maglia bianchi e calzoncini blu (ref. 18 o ref. 154) per il Tottenham. Anche in questo caso si tratta di uno scontro diretto tra due compagini di alta classifica della Premier League.

Personalmente la partita che mi incuriosisce di più è quella che vede le Blades, ovvero lo Sheffield United, opposto ai Robins, al Bristol City. Una squadra di bassa, anzi, bassissima classifica della Premier ed una di belle speranze della Championship. Ref. 9 vs ref. 1 a Subbuteo. I miei favori vanno alla seconda, una delle squadre che più spesso giocava nella mia Club Edition Age!

Ma, ormai lo sapete, la F.A. Cup è il torneo delle sorprese. Ed anche quest’anno non resta che dire, sportivamente, che la vinca il migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *