CALCIO TAVOLO – Torneo Grand Prix Lazio / 10

Andrea Strazza (ARG) – Micael Caviglia (ORO) – Marco Perotti (BRN)

Nella domenica che anticipava l’inizio ufficiale dell’estate 2022 si è disputato il 10° torneo regionale valido per il Circuito Grand Prix Lazio 2022.

Il torneo è stato caratterizzato dalla partecipazione di numerosi amici provenienti da Salerno, L’Aquila e Terni.

Ha vinto il favorito Micael Caviglia (13 punti, 4 vittorie e 1 pareggio) davanti ad Andrea Strazza (9 punti, 2 vittorie e 3 pareggi) e un sorprendente Marco Perotti (9 punti, 3 vittorie e 2 sconfitte).

Alle loro spalle buona performance di Mauro Simonazzi (9 punti), Stefano Pacitti (8) e Amerigo Scatamacchia (8). Più staccati, Francesco Zolfanelli (6 punti), Roberto Torini (6), Davide Pulito (3) e Alfredo Properzi (0).

Il torneo, disputato sulla distanza di 5 partite da 15 minuti a tempo e calendario stabilito con format svizzero, ha visto numerose partite molto equilibrate e divertenti.

Con questa vittoria Micael Caviglia scavalca Patrizio Lazzaretti nella classifica generale del circuito Grand Prix Lazio CDT 2022 e riduce di 6 punti la distanza che lo separa dalla vetta, ancora presidiata da Andrea Strazza.

Di seguito, risultati e classifica del torneo, l’aggiornamento della Classifica Grand Prix Lazio 2022 e del montepremi stagionale.

CALCIO DA TAVOLO – Grand Prix Lazio

Simone Trivelli si aggiudica il nono torneo valido per il circuito Grand Prix Lazio 2022 organizzato dal Delegato Regione Lazio FISCT al Centro Sportivo in Miniatura.

Il torneo, sviluppato con il metodo svizzero e quattro turni di gioco e partite da 15 minuti a tempo, ha visto una buona partecipazione di giocatori regionali, valida anche dal punto di vista qualitativo.

Simone Trivelli (10 punti, 3 vittorie e un pari) ha conquistato il gradino più alto del podio con una perentoria vittoria (3-0) all’ultimo turno di gioco contro il favorito Micael Caviglia (9 punti, 3 vittorie).

Il terzo posto di Patrizio Lazzaretti (anche lui con 9 punti) completa un podio bianco celeste.

Alle loro spalle Andrea Strazza sopravanza Maurizio Lepri grazie alla vittoria di misura nello scontro diretto (2-1) caratterizzato tuttavia da molte occasioni da entrambe le parti.

Buona prestazione di Marco Scialanga e del giovanissimo Luca Periccioli che, oggi, festeggia quattordici anni!

Quest’ultimo, in particolare, ha colto l’occasione di questo torneo per mettere in pratica piccoli ma fondamentali consigli intelligentemente dispensati dai giocatori più esperti.

La crescita del movimento passa attraverso la frequentazione dei circuiti regionali e da queste attenzioni rivolte a coloro che si avvicinano alla disciplina del Calcio da Tavolo.

Prossimo torneo: domenica 19 giugno 2022, orario mattutino (dalle 09:00 alle 13:30 circa).

Di seguito il file con risultati e classifica finale del torneo oltre che l’aggiornamento delle classifiche individuali e a squadre del Circuito Grand Prix Lazio 2022.

CALCIO DA TAVOLO – Torneo Grand Prix Lazio

Il torneo regionale di Calcio da Tavolo, disputato in orario serale lo scorso 24 maggio, era l’ottavo della stagione agonistica 2022 targata F.I.S.C.T..

Il Delegato Regionale limita la sua presenza alla parte organizzativa e i sei giocatori presenti possono così disputare un torneo a girone unico con partite di sola andata.

Simone Di Pierro, proveniente da Latina, vince le sue cinque partite e si aggiudica la competizione.

Alle sue spalle registriamo un’altra buona prestazione del giovanissimo Luca Periccioli che, con 8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e una sconfitta di misura con il vincitore del torneo, chiude al secondo posto.

La classifica prosegue con tre giocatori che stanno muovendo i primi passi nella disciplina Calcio da Tavolo e che, poco per volta, vedranno premiati i loro sforzi: Guido Gambara (7 punti, terzo), Patrizio Balice (5 punti) e Andrea Periccioli (4 punti).

Un ringraziamento speciale a Vito Donzelli di Palermo che, di passaggio nella Capitale, decide di frequentare un torneo al Centro Sportivo in Miniatura.

Vito chiude la classifica del torneo ma tiene alto lo spirito della nostra associazione che mette l’aggregazione, il divertimento e la divulgazione del gioco in testa alle proprie priorità.

CALCIO DA TAVOLO – Trivelli si impone nel settimo torneo valido per il Grand Prix Lazio 2022

Simone Trivelli in una fase di gioco della finale disputata con Emanuele Lo Cascio – Arbitro Andrea Strazza

Alla settima prova del Circuito Grand Prix Lazio di Calcio da Tavolo, organizzata dal Delegato Regionale F.I.S.C.T. presso il Centro Sportivo in Miniatura, hanno preso parte dodici giocatori inizialmente suddivisi in quattro gironi di qualificazione.

Il torneo ha visto l’esordio stagionale, nella disciplina Calcio da Tavolo, di Giovanni Frascarelli (vincitore del torneo cadetti), Fabrizio Sonnino (fermatosi ai quarti di finale mentre sembrava prendere il sopravvento contro Andrea Strazza) e Roberto Torini.

Nella prima semifinale Simone Trivelli supera 2-1 Andrea Strazza al termine di una partita ben giocata da entrambi, ricca di emozioni e sempre molto divertente.

Nella seconda semifinale Emanuele Lo Cascio supera 2-0 Maurizio Lepri.

Molto interessante la finale. Alla fine si è imposto Simone Trivelli (3-2) nonostante qualche distrazione. Emanuele Lo Cascio, leggermente sotto tono, ha tuttavia avuto il merito di crederci fino all’ultimo secondo.

La sua seconda rete è arrivata a soli 90 secondi dalla fine ma questo non ha impedito la costruzione di un’ultima azione, molto pericolosa, negli ultimi secondi del match.

Terminiamo, come sempre, riportando il file con i risultati del torneo e le classifiche generali provvisorie del Circuito Grand Prix Lazio.

Calcio da Tavolo – Luca Periccioli, tredicenne con grandi potenzialità, vince il suo primo torneo tra adulti.

Luca Periccioli, tredicenne giocatore del Black Rose Roma, coglie il suo primo successo tra gli adulti e sale al quarto posto della Classifica Grand Prix Lazio di specialità.

Il torneo, organizzato dal Delegato Regione Lazio FISCT su superficie Extreme Pitch in preparazione del Guerin Subbuteo di Calcio da Tavolo che si giocherà nel week end a Napoli, registra l’assenza dei più logici destinatari di questa attenzione (non colta o ignorata) e apre nuovi scenari all’attività agonistica regionale di Calcio da Tavolo.

La vittoria di Luca Periccioli matura nel corso dell’ultimo incontro del girone unico con partite di sola andata che ha caratterizzato il torneo. Con un unico risultato a disposizione, la vittoria, sfodera una prestazione convincente difensivamente e finalmente concreta al tiro. Con queste due qualità supera Guido Gambara (2-0) fino ad allora gran favorito del torneo.

Alle loro spalle giungono Davide Pulito (2 punti frutto di 2 pareggi) e Andrea Periccioli (1 punto, frutto di un pareggio).

Il Delegato Regionale, al termine di ogni turno di gioco e in accordo con i giocatori che hanno prima approvato e in seguito apprezzato, ha dedicato alcuni minuti per “ricostruire” alcune interessanti situazioni di gioco che potevano essere sfruttate e/o contrastate meglio dal punto di vista tattico.

Accogliere e far crescere giovani giocatori di Calcio da Tavolo – nella speranza che un giorno si misurino anche nel Subbuteo Tradizionale -; mettere a proprio agio e integrare adulti con reminiscenze basculanti cui proporre, con pazienza, l’opportunità di giocare e divertirsi anche con il Calcio da Tavolo….

Anche per questo è nato il Centro Sportivo in Miniatura, Centro Tecnico Regionale F.I.S.C.T. e F.I.S.T.F. Training Center Level 4. Anche di questo si occupa il Delegato Regione Lazio F.I.S.C.T..

Un segnale di speranza per il Calcio da Tavolo regionale con tre giocatori, provenienti dai settori giovanili, che partecipano ad un torneo Grand Prix Lazio.

Ho deciso di non dirvi molto sull’esito del torneo di Calcio da Tavolo disputato ieri sera al Centro Sportivo in Miniatura. Risultati e classifiche li trovate, al solito, in fondo a questo articolo. Ma sono meno importanti di quanto sto per raccontarvi.

Il torneo di Calcio da Tavolo di ieri sera ha visto la presenza di tre ragazzi provenienti dai settori giovanili di alcuni club della nostra regione. È questa la notizia degna di nota.

Vederli tutti assieme in un torneo del Circuito Grand Prix Lazio è, prima di tutto, la conferma di una rinnovata vitalità dei settori giovanili dei club della regione, pericolosamente limitati da due anni di distanziamento sociale.

L’aspetto più rilevante, tuttavia, è la speranza che la loro partecipazione ha generato in noi presenti.

La speranza di poter finalmente entrare nelle scuole e dare concretezza ad un progetto che vede nel Centro Sportivo in Miniatura – Centro Tecnico Federale Regionale – un luogo dove poter accogliere tanti ragazzi e con metodo, strutture e organizzazione, trasmettere la nostra passione per questo gioco.

Edoardo Scialanga, Lorenzo Rinner, Luca Periccioli

Sorpresa alle GP LAZIO FINALS di Calcio da Tavolo. Salgono sul podio: un “subbuteista”, un “vecchio leone” e il “nuovo che avanza”.

Nel sabato che precede una delle domeniche ecologiche della Capitale, si è disputata la prima edizione delle GP FINALS di Calcio da Tavolo FISCT.

Il torneo, pensato per mettere a confronto i più forti specialisti di Calcio da Tavolo della Regione Lazio ha visto la netta vittoria di Andrea Strazza (il “subbuteista”) che ha chiuso la “Serie A” a punteggio pieno.

Alle sue spalle un terzetto di giocatori, tutti a 8 punti: Guido Gambara, Luca Periccioli e Davide Pulito. Ad aggiudicarsi la piazza d’onore è stato Guido Gambara (il “vecchio leone”) che prevale sugli avversari grazie alla differenza reti generale.

Il terzo posto lo conquista Luca Periccioli (il “nuovo che avanza”) che supera un Davide Pulito in netta crescita al termine della prima serie di tiri piazzati (2-1 il finale).

Il prestigioso risultato di Luca Periccioli, giocatore del Black Rose Roma di soli 13 anni, è la nota lieta delle GP FINALS di Calcio da Tavolo. Dopo un esordio più che lusinghiero in Serie C (nel 2019) e due anni di sostanziale sospensione dell’attività, il rischio di perderlo era molto elevato. 

Rivederlo in campo è un grandissimo piacere visto che è, probabilmente, l’unica vera speranza regionale in vista del mondiale di Roma 2022 oltre che uno dei pochi segnali di vitalità del Calcio da Tavolo regionale che, da ragazzi come Luca, deve ripartire. 

La giornata si è chiusa, come preannunciato, con la premiazione dei protagonisti dei principali tornei di Calcio da Tavolo disputati a partire dalla metà novembre ad oggi: Coppa Lazio 2021, Campionato Regionale 2021, Circuito Grand Prix Lazio 2021 e, ovviamente, le GP Finals 2022.

Di seguito: risultati e classifiche della Serie A delle GP Finals di Calcio da Tavolo, l’aggiornamento Real Time della Classifica Grand Prix Lazio di specialità e altre informazioni utili a chiunque sia interessato all’attività calcio tavolistica della Regione Lazio FISCT.

Torneo di Calcio da Tavolo
Luca Periccioli, under 16 (terzo classificato) e Andrea Strazza (vincitore delle GP Finals Calcio da Tavolo 2022)

Massimo De Paolis si impone nella prima prova del Grand Prix Lazio 2022 di Calcio da Tavolo

Massimo De Paolis si aggiudica la prima prova del Grand Prix Lazio di Calcio da Tavolo della nuova stagione. Senza incertezze supera i due principali suoi avversari, Emanuele Lo Cascio e Andrea Strazza, con il classico risultato all’inglese: 2-0.

Il torneo, il primo serale dedicato alla disciplina Calcio da Tavolo, si è disputato in quattro turni di gioco con il metodo svizzero e partite da due tempi da 15 minuti. Hanno partecipato sette giocatori che, in fin dei conti, oltre a competere hanno passato una piacevole serata.

La “star” del torneo, oltre al vincitore Massimo De Paolis, è stata Marco De Berardinis che, dopo tanto tempo, torna in forma smagliante, sui campi da gioco dilettandoci con parate in pose plastiche che quasi avevamo dimenticato.

Prossimo appuntamento con il Calcio da Tavolo è per il 19 febbraio con le G.P. LAZIO FINALS. I grandi giocatori della regione avranno la possibilità di confrontarsi tra loro in un torneo con un format tipo campionato (Serie A, B, e C) e di grande interesse. Il momento della verità, per gli interpreti del Calcio da Tavolo, è sempre più vicino.

Di seguito, come sempre, risultati e classifica del torneo e un aggiornamento “real time” della Classifica Grand Prix Lazio 2022 di specialità.

Andrea Strazza, Marco De Berardinis (gradito ospite) e Massimo De Paolis (vincitore del torneo)

I verdetti della stagione sportiva 2021 FISCT e il programma della stagione 2022.

La stagione 2021 della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo, coincidente con l’anno solare, non poteva non soffrire dei disagi del tempo che stiamo vivendo. A livello regionale è stato fatto uno sforzo incredibile per rimettere in moto l’attività agonistica sia di Subbuteo Tradizionale che di Calcio da Tavolo.

Il Regolamento Regionale, approvato lo scorso 10 novembre, è stato fondamentale per dare il via ad una serie di tornei individuali – 7 (sette) di Subbuteo e 2 (due) di Calcio da Tavolo – che in meno di un mese, dal 24 novembre al 19 dicembre, hanno portato all’assegnazione della Coppa Lazio e del titolo di Campione Regionale.

I due titoli della specialità Subbuteo Tradizionale sono andati entrambi a Andrea Strazza che nel 2022 dovrà di nuovo affrontare Patrizio Lazzaretti in Super Coppa Lazio.

I due titoli della specialità Calcio da Tavolo sono andati entrambi a Micael Caviglia che nel 2022 dovrà di nuovo affrontare Emanuele Lo Cascio in Super Coppa Lazio.

La disputa dei tornei individuali ha anche decretato i vincitori del Circuito Grand Prix Lazio di Subbuteo Tradizionale e di Calcio da Tavolo.

Il Circuito Grand Prix Lazio Individuale di Subbuteo Tradizionale ha visto la partecipazione di 31 giocatori. La vittoria è andata ad Andrea Strazza (228 punti) che ha preceduto Roberto Mazzucchi (175 punti) e Michele Fenucci (165 punti).

Il Circuito Grand Prix Lazio Individuale di Calcio da Tavolo ha visto la partecipazione di 13 giocatori. La vittoria è andata a Micael Caviglia (136 punti) che ha preceduto Patrizio Lazzaretti (92 punti) e Maurizio Lepri (86 punti).

Il Circuito Grand Prix Lazio Team di Subbuteo Tradizionale è stato molto avvincente ed ha visto la vittoria del CCT Roma (469 punti) davanti al TSC Black Rose 98 Roma (439 punti) e SS Lazio TFC (237 punti). Hanno ben figurato anche Alba Subbuteo Roma (123 punti) e Viterbese Subbuteo (113 punti).

Il Circuito Grand Prix Lazio Team di Calcio da Tavolo ha visto la vittoria della SS Lazio TFC (290 punti) davanti alla SPQR MMIX (82 punti) e al TSC Black Rose 98 Roma (78 punti). Da registrare anche Alba Subbuteo Roma, all’esordio nel Calcio da Tavolo, con 12 punti.

Dai verdetti del 2021 alle premiazioni ufficiali e alle prime competizioni sportive del 2022 il passo è molto breve…

La prossima stagione, sulla base delle manifestazioni precedentemente ricordate, vedrà l’organizzazione della Super Coppa Lazio di Subbuteo Tradizionale tra Andrea Strazza e Patrizio Lazzaretti e la Super Coppa Lazio di Calcio da Tavolo tra Micael Caviglia e Emanuele Lo Cascio.

Il 2022 proporrà anche la prima edizione delle GP FINALS di Subbuteo Tradizionale e delle GP FINALS di Calcio da Tavolo – una specie di Campionato di specialità di Serie A, Serie B e Serie C, ognuna da 8 giocatori, con qualificazione stabilita in base alla Classifica Finale del Circuito Grand Prix Lazio del 2021. La pandemia complica le situazioni ma non sposta l’obiettivo: disputare una serie di tornei con giocatori il più possibile di pari livello. Per questo motivo, in questa prima edizione, saranno possibili auto declassamenti e ripescaggi fino a completamento delle varie categorie.

Ultima considerazione… Nel 2022 torneremo a disputare la Coppa Lazio ed Il Campionato Regionale a squadre di Subbuteo Tradizionale e di Calcio da Tavolo. Il format sarà deciso dal Delegato Regionale e dal Team Regionale con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero possibile di club e giocatori.

Prima di volgere definitivamente lo sguardo al 2022 sento il dovere di salutare chi ci ha lasciato nel corso del 2021. Voglio dunque salutare Luca Zacchi (per me molto più di un amico) e Frank Fasciani (per me molto più di un produttore) che hanno fatto tanto per rendere migliore il nostro gioco ed il nostro mondo in miniatura.

Ci mancate entrambi, ma al Centro Sportivo in Miniatura siete di casa… e questo ci rasserena.

Micael Caviglia superando Ferdinando Gasparini, conquista il titolo di Campione Regionale di Calcio da Tavolo e centra, anche lui, il prestigioso “double”

Domenica 19 dicembre, presso il Centro Sportivo in Miniatura – Centro Tecnico Regionale F.I.S.C.T. – si è disputato il Campionato Regionale di Calcio da Tavolo 2021.

Il format del torneo prevedeva gironi di qualificazione e successiva fase ad eliminazione diretta. Partite da 15 minuti a tempo e, se necessario durante la seconda fase, anche tempo supplementare da 10 minuti con golden gol ed eventualmente, tiri piazzati.

La prima fase conferma i pronostici della vigilia per quanto riguarda i qualificati e la vittoria di Gasparini su Caviglia (4-0) indirizza i pronostici per il titolo regionale verso il primo.

Nella prima semifinale Ferdinando Gasparini supera 2-1 Maurizio Lepri; nella seconda prevale Micael Caviglia (3-2 al golden gol) su Patrizio Lazzaretti.

Anche in questo caso la finale propone un confronto tra i favoriti della vigilia. La partita mantiene le promesse; Micael Caviglia, contrariamente a Ferdinando Gasparini, sfrutta le occasioni che gli capitano e si porta addirittura sul 4-0 prima di subire il ritorno dell’avversario che, solo nel finale, accorcia le distanze fino al definitivo 4-2.

Il titolo di Campione Regionale di Calcio da Tavolo, unito al recente trionfo in Coppa Lazio, permette a Micael Caviglia di centrare il prestigioso “double” a sole 24 ore di distanza da quello realizzato da Andrea Strazza nella specialità Subbuteo Tradizionale.

Complimenti Micael!

Micael Caviglia con il trofeo di Campione Regionale